Il piano dell’opera

Piano editoriale

Il piano dell’opera è previsto in 13 volumi suddivisi in alcune grandi sezioni:

3 volumi di scritti di economia, responsabili di edizione Pierluigi Ciocca e Roberto Marchionatti

  • Le vicende economiche di un’epoca, a cura di Pierluigi Ciocca con la collaborazione di Maria Teresa Pandolfi e Mirella Tocci
  • Scritti di economia, a cura di Roberto Marchionatti;
  • Scritti di scienza delle finanze, a cura di Federico Revelli

3 volumi di scritti di storia, responsabili di edizione Vincenzo Ferrone e Giuseppe Ricuperati

  • La finanza sabauda, a cura di Giorgio Monestarolo
  • Scritti antologici di storia, a cura di  Frédéric Ieva
  • Scritti di storia della Grande Guerra, a cura di Giuseppe Berta

3 volumi di scritti politici, responsabili di edizione Massimo L. Salvadori e Paolo Soddu    

  • Scritti politici dal 1894 al 1925, a cura di Cesare Panizza
  • Scritti politici dal 1926 al 1961, a cura di Paolo Silvestri
  • Edizione critica de Lo scrittoio del Presidente, a cura di Paolo Soddu

Miscellanea in 4 volumi

  • Scritti di agricoltura e il territorio, a cura di Alberto Giordano;
  • Scritti autobiografici (Diari editi e inediti), a cura di Paolo Soddu con una nota biografica di Riccardo Faucci
  • Scritti metodologici e inediti, a cura di Paolo Silvestri
  • Scritti e documenti bibliofili, a cura di Amalia De Luigi e Giancarlo De Vivo