Terenzio Cozzi

Presidente

Professore emerito dell’Università di Torino, già ordinario di Economia politica. Socio delle Accademie nazionale dei Lincei di Roma e delle Scienze di Torino.

Presidente di STOREP (Associazione nazionale per la storia dell’economia politica) dal 2002 al 2006 e presidente onorario in seguito. Presidente della Società Italiana degli Economisti dal 2007. Componente del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi di Torino dal 1973 e per molti anni presidente. È autore di numerose monografie.

Collegamento esterno al profilo completo.

Paolo Soddu

Segretario tesoriere

Insegna Storia dei partiti e dei movimenti politici e Storia del secondo dopoguerra all’Università di Torino ed è consulente culturale della Fondazione Luigi Einaudi di Torino.

Di Einaudi ha curato Diari 1945-1947 (1993), Diario dell’esilio (1997), Riflessioni di un liberale sulla democrazia (2001), delle lettere di Massimo Mila dal carcere (1999). Dell’Edizione nazionale di Luigi Einaudi è Segretario-tesoriere. Tra i suoi lavori Ugo La Malfa. Il riformista moderno (2008), La via italiana alla democrazia. Storia della Repubblica (2017).

Collegamento esterno al profilo completo

Giuseppe Berta

Insegna Storia contemporanea presso l’Università Bocconi; svolge attività di ricerca e consulenza per imprese, associazioni e istituzioni.

È socio corrispondente dell’Accademia delle scienze di Torino ed è stato responsabile dell’Archivio Storico Fiat (1996-2002) e presidente dell’Associazione di Storia e Studi sull’Impresa, di cui è socio fondatore. Autore di numerose pubblicazioni, il suo libro più recente è Che fine ha fatto il capitalismo italiano? (2016).

Collegamento esterno al profilo completo.

Lodovica Braida

Professore ordinario di Storia della stampa e dell’editoria nell’Università di Milano, già borsista della Fondazione Luigi Einaudi di Torino, è coordinatrice scientifica di APICE (Archivi della Parola, dell’immagine e della comunicazione editoriale) dell’Università di Milano ed è socia corrispondente dell’Accademia delle scienze di Torino.

Di recente ha curato Opulentia sordida e altri scritti attorno ad Aldo Manuzio di Erasmo da Rotterdam (2014).
Consulta il curricula completo.

 

Fulvio Cammarano

Professore ordinario al Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Bologna, insegna Storia contemporanea e Storia delle crisi politiche. Dal settembre 2015 è Presidente della Società Italiana per lo studio della Storia contemporanea (Sissco) e dal 2016 dirige il Master in giornalismo dell’Ateneo.

Dirige le collane “Quaderni di storia” e “Dentro la storia” (Le Monnier). Editorialista e collaboratore per le pagine culturali di numerose testate giornalistiche.

Collegamento esterno al profilo completo

Marcello Carmagnani

Già professore ordinario di Storia dell’America Latina all’Università di Torino e professore ricercatore di El Colegio de México, Città del Messico, è componente del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi di Torino.

Autore di numerosi volumi di storia economica e di storia dell’America Latina, attualmente sta preparando per la casa editrice Einaudi il volume Il Mondo Atlantico. La formazione delle interazioni mondiali, 1450-1850.

Pierluigi Ciocca

Coordinatore delle attività operative e della ricerca economica della Banca d’Italia ha successivamente fatto parte del Direttorio dell’Istituto.

Socio corrispondente dell’Accademia nazionale dei Lincei e componente del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi di Torino. È autore di molti studi di storia economica. Il suo ultimo lavoro è Stabilising Capitalism. A Greater Role for Central Banks (2015).

Collegamento esterno al profilo completo

Carlo D’Adda

Professore emerito presso l’Università di Bologna, già presidente della Società italiana degli economisti (2001-2004).

membro di diverse istituzioni culturali tra le quali l’Accademia nazionale dei Lincei e la Fondazione Luigi Einaudi di Torino.

Collegamento esterno al profilo completo

Mario Deaglio

Professore emerito del Dipartimento di Scienze economico-sociali e matematico-statistiche dell’Università di Torino. Socio corrispondente dell’Accademia delle scienze di Torino e componente del Comitato soci del Centro di ricerca e documentazione Luigi Einaudi.

Ha collaborato a vari quotidiani e periodici, tra cui «The Economist», «Panorama», «Il Secolo XIX». Dal 1980 al 1983 ha diretto «Il Sole 24 Ore» ed è editorialista de «La Stampa».

Collegamento esterno al profilo completo

Amalia De Luigi

Responsabile della Biblioteca della Fondazione Luigi Einaudi di Torino, è stata docente in corsi di formazione per bibliotecari.

Collaboratrice del Supplemento al Catalogo della biblioteca di Luigi Einaudi, a cura di D. Franceschi Spinazzola (1991), è autrice di saggi sulla biblioteca di Luigi Einaudi, apparsi in “Fondi speciali” di economia e scienze sociali nelle biblioteche italiane, a cura di M. L. Ruiz (2006); De Libris. Cinquecento anni di bibliofilia in Piemonte, a cura di F. Malaguzzi (2007).

Giancarlo De Vivo

Ha insegnato economia nelle università di Napoli, Firenze, Modena e Cambridge. È stato Visiting fellow del Trinity College di Cambridge (1991-92).

Componente del Comitato direttivo della Fondazione Raffaele Mattioli; dal 1982 dirige con J. Eatwell e M. Milgate la rivista «Contributions to Political Economy» pubblicata da Oxford University Press. È uno dei responsabili del progetto per la pubblicazione online dell’archivio di Piero Sraffa; ha curato il Catalogue of the library of Piero Sraffa (2014). Nel 2015 l’Accademia nazionale dei Lincei gli ha conferito il Premio Antonio Feltrinelli per le Scienze sociali e politiche.

Collegamento esterno al profilo completo

Luca Einaudi

Ha conseguito un PhD in storia economica all’Università di Cambridge. Direttore generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, lavora sugli investimenti infrastrutturali per il Comitato Interministeriale per la Politica Economica (CIPE).

Research associate del Centre for History and Economics di Cambridge. È stato Visiting professor all’Institut d’études politiques di Parigi e visiting fellow alle Università di Harvard e Princeton. Ha lavorato e pubblicato soprattutto su politiche dell’immigrazione, politiche abitative, unioni monetarie, storia monetaria, crisi economiche e finanziarie, G8 e G20. Ha curato con R. Faucci e R. Marchionatti il volume Luigi Einaudi, Selected Economic Essays (2006) e ha realizzato un breve documentario sull’Eredità di Luigi Einaudi in occasione dell’omonima mostra al Quirinale nel 2008.

Collegamento esterno al profilo completo

Luigi Roberto Einaudi

Laureatosi alla Harvard University, entrato nella carriera diplomatica nel 1974, è stato ambasciatore degli Stati Uniti presso l’Organizzazione degli Stati Americani dal 1989 al 1993, e segretario dell’OAS dal 2004 al 2005.

Componente della American Academy of Diplomacy e del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi di Torino, ha diretto ricerche alla RAND Corporation e insegnato alle università di Harvard, Wesleyan, UCLA e Georgetown e la National Defense University.

Collegamento esterno al profilo completo

Malcolm Einaudi

Presidente della Fondazione Giulio Einaudi, si occupa di conservare, raccogliere e diffondere le memorie sull’editore torinese, che incarnò un’impresa culturale unica ed irripetibile nell’Italia del ‘900.

Roberta Einaudi

Laureata in lingue e letterature straniere moderne all’Università di Milano. Già collaboratrice della Libreria Aldrovandi di Milano, nel 2002 fonda insieme con Ginevra Bompiani, Andrea Gessner e altri due soci, la casa editrice Nottempo.

Dal 2008 al 2017 è stata componente del Consiglio di amministrazione della Fondazione Luigi Einaudi di Torino.

Roberto Einaudi

Architetto, specializzato nella progettazione di musei ed esposizioni, musei archeologici, nel restauro di edifici storici e di siti archeologici (progetto dei Fori Imperiali di Roma e restauro dell’antico Teatro romano di Napoli).

Ha fondato e diretto (1986-94) il Cornell University College of Architecture, Art and Planning a Roma. Già consigliere delle Fondazioni Luigi Einaudi di Torino e di Roma, della Keats-Shelley House (1988-presente), del Comitato Cavour (2010-15), curatore della mostra e del catalogo L’eredità di Luigi Einaudi (2008) e autore di più libri.

Vincenzo Ferrone

Professore ordinario di Storia moderna nel Dipartimento di studi storici dell’Università di Torino, socio di accademie italiane e straniere, componente di istituti di cultura nazionali e internazionali.

autore di numerose pubblicazioni e membro delle redazioni di alcune riviste storiche, è presidente della Fondazione Luigi Firpo. Tra le sue pubblicazioni Storia dei diritti dell’uomo. L’illuminismo e la costruzione del linguaggio politico dei moderni (2014).

Collegamento esterno al profilo completo

Riccardo Faucci

Professore ordinario di Storia del pensiero economico nel Dipartimento Giurisprudenza dell’Università di Pisa.

È autore della biografia di Luigi Einaudi (1986) e di numerose pubblicazioni sul pensiero economico italiano; recentemente con R. Marchionatti ha curato Luigi Einaudi: selected economic essays, volume 2 (2014).

Enrico Filippi

Presidente della Fondazione Luigi Einaudi di Torino. Socio dell’Accademia delle scienze di Torino. Presidente della casa editrice Il Mulino di Bologna.

Già professore ordinario di Economia aziendale dell’Università di Torino. Ha fatto parte di numerose commissioni e comitati ministeriali. Ha ricoperto diversi incarichi nel settore bancario e assicurativo.

Collegamento esterno al profilo completo

Elsa Fornero

Professore ordinario di Economia politica presso il Dipartimento di Scienze economico-sociali e matematico-statistiche dell’Università di Torino.

Componente di numerosi centri di ricerca italiani e stranieri. Ministro del Lavoro e delle politiche sociali con delega alle Pari opportunità nel Governo Monti dal 16 novembre 2011 al 28 aprile 2013. È autrice di svariate pubblicazioni sui sistemi pensionistici pubblici e privati, sulle riforme pensionistiche, sull’invecchiamento della popolazione, sul risparmio delle famiglie, sulle scelte di pensionamento e sull’assicurazione vita.

Collegamento esterno al profilo completo

Alberto Giordano

Dottore di ricerca in Filosofia. È stato borsista post-doc presso la Fondazione Filippo Burzio e la Fondazione Luigi Einaudi di Torino.

Consulente scientifico della Fondazione Luigi Einaudi per studi di politica ed economia di Roma, professore a contratto presso l’Università di Genova – dove ha insegnato dapprima Sociologia e Analisi del linguaggio politico e poi Storia dell’opinione pubblica – e assegnista di ricerca presso l’Università Statale di Milano. Tra i suoi numerosi saggi e volumi si segnalano Il pensiero politico di Luigi Einaudi (2006) e Le regole del buongoverno. Il costituzionalismo liberale nell’Italia repubblicana (2016).

Collegamento esterno al profilo completo

Frédéric Ieva

Traduttore di narrativa e saggistica e consulente editoriale per diverse case editrici. Studioso dell’età moderna, è autore (insieme con G. Ricuperati) di un Manuale di storia moderna (2012) e si occupa in particolare del Seicento francese.

. Di recente ha curato, insieme ad A. Castagnino, Per una storia moderna e cosmopolita. Studi in onore di Giuseppe Ricuperati per il suo ottantesimo compleanno (2017).

Giorgio Lunghini

Professore di Economia politica nell’Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia.

Socio nazionale della Accademia nazionale dei Lincei, membro effettivo dell’Istituto Lombardo – Accademia di scienze e lettere, socio onorario della Associazione italiana per la Storia dell’economia politica, già presidente della Società italiana degli economisti, membro di organi direttivi delle riviste «Economia politica», «Italian Economic Journal», «Rivista di storia economica». Autore di numerosi saggi, prevalentemente su temi di storia e critica delle teorie economiche.

Collegamento esterno al profilo completo

Corrado Malandrino

Già preside della Facoltà di scienze politiche dell’Università del Piemonte Orientale, è professore ordinario di Storia delle dottrine politiche e titolare della Cattedra Jean Monnet di Storia dell’integrazione europea.

È autore di ricerche e pubblicazioni sulla storia del pensiero politico moderno-contemporaneo e del Risorgimento in Italia e in Europa, del socialismo, dell’elitismo, del federalismo e dell’unificazione europea. Tra le sue ultime pubblicazioni Democrazia e federalismo nell’Italia unita (2012); Lineamenti del pensiero politico di Urbano Rattazzi (2014); Johannes Althusius, 1563-1638 (2016).

Collegamento esterno al profilo completo

Roberto Marchionatti

Professore ordinario di Economia politica presso il Dipartimento di Economia e statistica Cognetti de Martiis dell’Università di Torino e presidente del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi di Torino.

È autore di ricerche e pubblicazioni sulla storia dell’economia del XX secolo e sul rapporto tra l’economia e le altre scienze sociali. In particolare, ha curato i due volumi di From our Italian Correspondent. Luigi Einaudi’s Articles in “The Economist”, 1908-1946 (2000) e Luigi Einaudi: selected economic essays, volume 2 (con R. Faucci, 2014). La sua ultima pubblicazione è

Economics as Social Science. Economics Imperialism and the Challenge of Interdisciplinarity (con M. Cedrini, 2017).

Collegamento esterno al profilo completo

Giorgio Monestarolo

Dottore di ricerca in Storia della società europea, ricercatore associato al Laboratorio di storia delle Alpi dell’Università della Svizzera italiana di Mendrisio (CH), professore di storia nella scuola secondaria superiore.

Si occupa di cultura economica nell’età dell’illuminismo, di protoindustria serica e laniera, di riforme economiche negli stati di antico regime, di ceti negozianti, di politica commerciale e di politica doganale del Piemonte sabaudo nel XVII XVIII secolo, di Luigi Einaudi storico. Fra le sue pubblicazioni Negozianti e imprenditori nel Piemonte moderno (Firenze, 2006).

 

Maria Teresa Pandolfi

Dirigente della Banca d’Italia, è stata responsabile della Divisione biblioteca e pubblicazioni del Servizio studi della Banca d’Italia fino al novembre 2006.

Dal dicembre 2006 al settembre 2016 è stata assistente del Presidente emerito della Repubblica, senatore Carlo A. Ciampi. Nell’ambito della sua attività ha condotto ricerche e approfondimenti bibliografici in materia di economia e storia economica. Tra questi, si segnalano la bibliografia su L’economia e la politica economica del fascismo (1976); Il fondo Lionel Robbins alla biblioteca Paolo Baffi (2006); Luigi Einaudi e i libri .Collegamento esterno al profilo completo

Cesare Panizza

È dottore di ricerca di Storia contemporanea e cultore della materia all’Università di Torino. Si è occupato di storia dell’antifascismo democratico e, in particolare, ha curato antologie e raccolte di corrispondenza di Nicola Chiaromonte, del quale ha pubblicato nel 2017 per i tipi di Donzelli una biografia.

 

Luigi Lodovico Pasinetti

Professore emerito presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

È stato presidente della Società Italiana degli economisti, membro del Comitato esecutivo della International Economic Association (ora ne è Presidente onorario), presidente della Confederation of European Economic Associations e della European Society for the History of Economic Thought. Socio dell’Accademia nazionale dei Lincei, membro del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi di Torino e componente di altri istituti di cultura italiani e internazionali, autore di numerose pubblicazioni.

Collegamento esterno al profilo completo

Alberto Quadrio Curzio

Presidente dell’Accademia nazionale dei Lincei dal 2015 e Presidente della Classe di scienze morali, storiche e filologiche della stessa Accademia dal 2009.

Professore emerito di Economia politica nonché fondatore e presidente del Consiglio scientifico del CRANEC (Centro di ricerche in Analisi economica) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Collegamento esterni al profilo completo

Federico Revelli

Direttore del Dipartimento di Economia e Statistica Cognetti de Martiis dell’Università di Torino e professore ordinario di Economia pubblica.

Autore di numerose pubblicazioni, è referee per oltre trenta periodici internazionali di economia.

Collegamento esterno a profilo completo

Giuseppe Ricuperati

Professore emerito dell’Università di Torino, socio delle Accademie dei Lincei e delle Scienze, membro dei Comitati scientifici delle Fondazioni Luigi Firpo e Luigi Einaudi di Torino.

Componente di altri istituti di cultura nazionali, autore di numerose pubblicazioni, già direttore e membro delle redazioni di alcune riviste storiche e di collane editoriali.

Collegamento esterno a profilo completo

Salvatore Rossi

Direttore Generale della Banca d’Italia e Presidente dell’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni). Ha tenuto corsi e seminari in diverse università.

È autore di numerose pubblicazioni, l’ultima delle quali, Che cosa sa fare l’Italia. La nostra economia dopo la grande crisi (Laterza), scritta con A. Giunta, è appena uscita. Le più recenti, edite anch’esse da Laterza, sono Processo alla finanza (2013), Controtempo. L’Italia nella crisi mondiale (2009) e La regina e il cavallo. Quattro mosse contro il declino (2006).

Collegamento esterno a profilo completo

Massimo L. Salvadori

Professore emerito dell’Università di Torino, già ordinario di Storia delle dottrine politiche. Appena laureato in Lettere presso l’Università di Torino, nel 1960 è uno dei due vincitori della prima edizione del premio rivolto a giovani studiosi istituito per volontà dell’ex-presidente della Repubblica Luigi Einaudi.

Socio di accademie italiane e straniere, componente di istituti di cultura nazionali e internazionali, membro del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi di Torino dal 1984, è autore di numerosi volumi, ultimi dei quali Le stelle, le strisce, la democrazia (2014), Democrazia. Storia di un’idea tra mito e realtà (2015, 2ª ediz. 2016), Lettera a Renzi (2017).

Collegamento esterno a profilo completo

Lino Sau

Professore associato di Economia politica al Dipartimento di Economia e Statistica Cognetti de Martiis dell’Università di Torino.

Socio di diverse associazioni italiane e internazionali di economisti; componente del Comitato scientifico della Fondazione Istituto A. Gramsci di Torino e del comitato editoriale dell’«Indice dei libri del mese». Si occupa di studi keynesiani ed è referee per alcuni periodici italiani e internazionali di economia.

Collegamento esterno a profilo completo

Paolo Silvestri

Dottore di ricerca in Filosofia del diritto, assegnista di ricerca al Dipartimento di Economia e statistica Cognetti de Martiis dell’Università di Torino, professore a contratto di Economia politica all’Università di Torino e di Analisi economica del diritto all’Università Bocconi.

È stato Visiting scholar a: Cornell University, Freiburg Institute for Advanced Studies, Department of government, London School of Economics. Tra le pubblicazioni recenti, l’edizione critica e l’introduzione a L. Einaudi, On Abstract and Historical Hypotheses and on Value judgments in Economic Sciences (Routledge, 2017).

Collegamento esterno al profilo completo

Domenico Siniscalco

Vice presidente e Managing director, della Morgan Stanley. Country Head Italia e Head di Government Coverage EMEA. Componente dei Consigli di amministrazione di The Grosvenor Group Ltd (Londra), Fondazione Eni Enrico Mattei (Milano), HEC (Parigi), Museo Egizio (Torino), Fondazione Luigi Einaudi (Torino).

Dottore di ricerca in Economia, Cambridge University, ha insegnato Economia nelle Università di Cambridge, Louvain la Neuve, Johns Hopkins, LUISS e presso l’Università di Torino dove è Professore ordinario dal 1990 (attualmente fuori ruolo). Per numerosi anni è stato uno dei lead authors dell’IPCC (Panel Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici), vincitore del Premio Nobel 2007. Già Direttore generale del Tesoro e deputy member del consiglio Ecofin e del G7 Finanze (2001-2004), già Ministro dell’Economia e delle Finanze tra il 2004 e il 2005, già presidente di Assogestioni (2010-2014), è membro del World Economic Forum di Davos e dell’Istituto Internazionale di Finanza di Pechino.

Collegamento esterno a profilo completo

Mirella Tocci

Già impiegata nel Servizio Studi e nel Direttorio della Banca d’Italia, dove ha svolto attività segretariali e, in particolare, ha curato le pubblicazioni di dirigenti e ricercatori dell’Istituto.

Edoardo Tortarolo

Professore ordinario di Storia moderna all’Università del Piemonte orientale. È stato, tra l’altro, borsista della Fondazione Luigi Einaudi di Torino e della Alexander von Humboldt-Stiftung e fellow della Historical School, Institute for Advanced Study e del Freiburger Institute for Advanced Studies.

Componente del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi di Torino, socio corrispondente dell’Accademia delle scienze di Torino e membro della Giunta Centrale per gli Studi Storici. Il suo libro più recente è The Invention of the Free Press (2016) e ha curato, con Irene Gaddo, Secolarizzazione e modernità. Un quadro storico (2017).

Collegamento esterno al profilo completo

Ignazio Visco

Governatore della Banca d’Italia dal 2011. Laureato all’Università di Roma La Sapienza è PhD in Economics alla Pennsylvania University della quale è stato fellow dal 1975 al 1976.

È stato Visiting scholar alla Standford University e Visiting professor alla Sapienza. Componente di istituti e centri scientifici nazionali e internazionali, gli sono stati conferiti una laurea honoris causa dall’Università di Napoli Federico II e diversi altri riconoscimenti. Ha svolto molteplici incarichi per organismi economici italiani e internazionali.

Collegamento esterno al profilo completo

Giovanni Zanetti

Professore emerito dell’Università di Torino, già ordinario di Economia politica. Socio corrispondente dell’Accademia delle scienze di Torino e componente del Comitato di indirizzo della Fondazione Luigi Einaudi di Torino.

È autore di molte pubblicazioni nell’ambito dell’economia e politica industriale.
Collegamento esterno al profilo completo